Skip to main content

A cosa devi assolutamente partecipare?

Seriamente… questi eventi non te li puoi perdere!

Festa dell’Immacolata Concezione

Dove e quando?

7-8 dicembre

Calatafimi

Di cosa si tratta?

La “Mmaculatedda” a Calatafimi Segesta celebra l’Immacolata Concezione con una processione delle “fiaccole” nella notte tra il 7 e l’8 dicembre. Questo evento storico e religioso, che risale al 1908, coinvolge la comunità in una processione illuminata dalle “ciaccule di disa“. Oltre al fervore religioso, la manifestazione comprende anche una cena tradizionale chiamata “Tavulidda, che precede la processione e unisce la comunità in un momento di convivialità. La processione si conclude con il rogo delle “ciaccole” davanti alla chiesa di San Michele.

Natale a Trapani

Dove e quando?

dall’8 dicembre al 6 gennaio

Di cosa si tratta?

“Natale Mediterraneo” a Trapani offre una serie di eventi culturali e di intrattenimento per celebrare le festività natalizie. Dal 8 al 29 dicembre 2023, lungo il Viale Regina Margherita, si svolge la Fiera dell’Artigianato, degli Articoli Natalizi, dell’Oggettistica e dei Prodotti Tipici. La manifestazione include sfilate musicali nel centro storico, concerti ed animazioni nelle frazioni e nei quartieri.

Inoltre, dal 4 al 6 gennaio, si tiene il suggestivo Presepe vivente Medievale presso Villa Pepoli. Presso la Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, sede dei Sacri Gruppi dei “Misteri” di Trapani, viene allestito un tradizionale Presepe di stile francescano, realizzato in sughero, carta e muschio, con pastori in movimento che raffigurano scene legate alle Maestranze locali.

Natale a Castelvetrano

Dove e quando?

dall’8 dicembre al 6 gennaio

Castelvetrano

Di cosa si tratta?

A CastelvetranoSelinunte, il periodo natalizio è caratterizzato da luminarie, arte ed eventi dedicati alla valorizzazione dei beni ambientali e dei prodotti tipici locali. Il Sistema delle Piazze, compreso tra il castello di Federico II e la chiesa Madre, diventa il fulcro delle celebrazioni con diverse manifestazioni.

Tra gli eventi più significativi, spicca il Presepe Vivente “La Grotta del Messia” organizzato dall’Associazione “La Perla Imperiale”. Questo suggestivo presepe prende vita nelle Catacombe della Chiesa dei Cappuccini, situata in piazza San Francesco d’Assisi, e sarà aperto al pubblico il 17, 23 e 30 dicembre, nonché il 6 gennaio.

Natale a Marsala

Dove e quando?

dall’8 dicembre al 7 gennaio

Marsala

Di cosa si tratta?

Durante il periodo natalizio, Marsala si anima con una serie di eventi e manifestazioni che rendono questo momento dell’anno ancora più magico. Tra animazione, spettacoli e artisti di strada, spicca il suggestivo “Natale nel Borgo Gravano” insieme al Presepe artistico realizzato nell’area archeologica di San Girolamo, uno dei luoghi più suggestivi del centro storico di Marsala.

Natale a Erice vetta

Dove e quando?

dall’8 dicembre all’8 gennaio

Di cosa si tratta?

Durante il periodo natalizio, Erice ospita “EricèNatale – Il Borgo dei Presepi”, un evento che trasforma il borgo medievale in un’atmosfera magica. La manifestazione offre un mese ricco di iniziative, con suggestivi presepi esposti nelle chiese, nei cortili e nelle botteghe del centro storico.

Tra le attrazioni principali c’è la Rassegna di musiche e strumenti popolari “Zampogne dal Mondo”. Il punto focale è il “Presepe Monumentale” del maestro Callari, una fedele riproduzione del presepe siciliano settecentesco. L’evento celebra l’arte, la fede, la storia e il folclore, trasformando Erice in un incantevole paradiso natalizio.

Natale in città ad Alcamo

Dove e quando?

dall’8 dicembre al 7 gennaio

Alcamo

Di cosa si tratta?

Durante il periodo natalizio, Alcamo si trasforma in un vivace crocevia di cultura, tradizione e intrattenimento. Un ricco programma di eventi offre concerti, laboratori musicali, mostre d’arte, esposizioni di presepi e di artigianato, spettacoli di gospel, convegni e momenti culturali per tutte le età. L’atmosfera festosa è arricchita da appuntamenti sportivi e altre attività coinvolgenti, creando un’esperienza natalizia indimenticabile che si estende fino al 7 gennaio.

Natale a Castellammare del Golfo

Dove e quando?

dall’8 dicembre al 6 gennaio

Castellammare del Golfo

Di cosa si tratta?

Durante il periodo natalizio, Castellammare del Golfo si trasforma in un vivace centro di cultura, musica e tradizione, dal giorno dell’Immacolata fino all’Epifania e oltre. Il centro storico della città si anima con una varietà di eventi, tra cui concerti, spettacoli teatrali, la mostra tradizionale dei presepi e i mercatini natalizi. Ci saranno anche attività di animazione per i bambini e la festa di Capodanno in piazza, creando un’atmosfera incantata che rende magico questo periodo festivo.

Natale a San Vito lo Capo

Dove e quando?

dall’8 dicembre al 6 gennaio

San Vito lo Capo

Di cosa si tratta?

San Vito Lo Capo e le sue frazioni, Macari e Castelluzzo, offrono un ricco programma di iniziative durante il periodo natalizio, con spettacoli, concerti, eventi sportivi e momenti di aggregazione.

Sagra del vino e dei prodotti tipici natalizi

Dove e quando?

16-17 dicembre

Salaparuta

Di cosa si tratta?

L’evento è dedicato alla promozione e valorizzazione del rinomato vino locale e dei prodotti gastronomici tipici della tradizione natalizia del territorio.

Presepe vivente a Custonaci

Dove e quando?

dal 25 dicembre al 7 gennaio

Custonaci

Di cosa si tratta?

A Custonaci, nella provincia di Trapani, il Presepe Vivente presso la suggestiva Grotta Mangiapane di Scurati è un evento annuale che rivive la natività di Gesù. Dal 1983, questo borgo ospita una rievocazione della vita agro-pastorale e degli antichi mestieri, preservando tradizioni in via di estinzione. La grotta, conosciuta anche come Grotta Mangiapane, è stata abitata dalla famiglia omonima e oggi, oltre a essere una location per film e serie TV, è il cuore di un presepe vivente che coinvolge oltre 160 interpreti, ricreando la Sicilia autentica e preservandone le tradizioni.

La Bibbia nel parco-Quadri viventi

Dove e quando?

dal 26 dicembre al 6 gennaio

Valderice

Di cosa si tratta?

La Bibbia nel Parco” è un evento organizzato annualmente dall’associazione dal 1997 a Valderice, nel Parco Urbano di Misericordia. Questo presepe vivente offre una rappresentazione dei passi biblici tramite quadri statici viventi lungo un percorso guidato. Nel 2017 è stato premiato come il miglior evento folcloristico italiano da Italive di Roma. Ogni anno presenta un tema diverso, assicurando un’esperienza nuova per i visitatori. L’evento attira migliaia di persone provenienti da tutta la Sicilia e offre anche l’opportunità di assaggiare piatti tradizionali come la “zuppa” e la “sfingia.

Presepe vivente a Calatafimi

Dove e quando?

dal 26 dicembre al 7 gennaio

Calatafimi

Di cosa si tratta?

Il Presepe vivente di Calatafimi Segesta si tiene nel suggestivo borgo Li Ficareddi, trasformandolo in un’antica Betlemme con il fascino dei suoi antichi mestieri e delle scene del tempo. Con più di 200 figuranti coinvolti, offre un’occasione di aggregazione per la comunità. Lungo il percorso tra il Vicolo dei Macellai, il Largo della Fontana e altri suggestivi vicoli, le botteghe prendono vita grazie ai cittadini che vestono i panni dei loro antenati, mostrando antichi attrezzi e mestieri tradizionali.

I visitatori potranno degustare prodotti enogastronomici locali lungo il percorso, che rappresenta un viaggio nella storia e nella tradizione di Calatafimi Segesta. Con vicoli dedicati alle imprese di Garibaldi, alle tradizioni popolari e ai simboli dei Ceti, il centro urbano offre un’esperienza unica per chi desidera immergersi nella storia e nella cultura della città.

Sagra della Cuccìa

Dove e quando?

13 dicembre 2024

Paceco

Di cosa si tratta?

La Sagra della Cuccìa è una tradizione di Paceco legata alla Festa di Santa Lucia. Durante l’evento, la nave della provvidenza distribuisce la cuccìa, un pasto con ceci, frumento, vino cotto, ricotta e crema. La cuccìa ha origini antiche e risale al 1646, quando fu usata per sfamare la popolazione siracusana durante una carestia. La festa include giochi tradizionali, la Benedizione della Cuccia con l’esposizione di Santa Lucia e la distribuzione di arancine.