Skip to main content

Cosa devi assolutamente assaggiare?

Seriamente… questi piatti tipici non te li puoi perdere!

Dolci tipici

Granita con brioche

La Granita è un tipico dolce siciliano al cucchiaio, comodo da assaporare seduti a un bar accompagnato dalla tipica brioche siciliana con il “tuppu”, oppure servita in coppette di plastica adatte a una consumazione “sportiva”, passeggiando lungo le vie del centro. Da non perdere la granita daColicchia dove si possono trovare i tipici gusti: Limone, Gelsomino, Mandorla, Pistacchio, Arancia, Fichi, Melone, Fragola e caffè.

Granita con brioche

La Granita è un tipico dolce siciliano al cucchiaio, comodo da assaporare seduti a un bar accompagnato dalla tipica brioche siciliana con il “tuppu”, oppure servita in coppette di plastica adatte a una consumazione “sportiva”, passeggiando lungo le vie del centro. Da non perdere la granita daColicchia dove si possono trovare i tipici gusti: Limone, Gelsomino, Mandorla, Pistacchio, Arancia, Fichi, Melone, Fragola e caffè.

Gelato con brioche

Il gelato è un golosissimo e buonissimo dolce da passeggio, tutti lo conoscono! Generalmente lo si consuma su un cono (normale, biscottato, ricoperto di cioccolato e nocciole) o in coppetta. A Trapani però devi assolutamente provare la tipica brioche siciliana con il “tuppu” soffice e calda se appena sfornata, farcita di morbido gelato. La varietà dei gusti è notevole, dal più classico cioccolato, al tradizionale e tipico gusto alla mandorla. Le gelaterie imperdibili sono “Liparoti” che si trova lungo il Viale delle Sirene, “Meno Tredici” in Via Ammiraglio Staiti 61 e “Terzo Cerchio” in Via Giovanni Battista Fardella 65.

Gelato con brioche

Il gelato è un golosissimo e buonissimo dolce da passeggio, tutti lo conoscono! Generalmente lo si consuma su un cono (normale, biscottato, ricoperto di cioccolato e nocciole) o in coppetta. A Trapani però devi assolutamente provare la tipica brioche siciliana con il “tuppu” soffice e calda se appena sfornata, farcita di morbido gelato. La varietà dei gusti è notevole, dal più classico cioccolato, al tradizionale e tipico gusto alla mandorla. Le gelaterie imperdibili sono “Liparoti” che si trova lungo il Viale delle Sirene, “Meno Tredici” in Via Ammiraglio Staiti 61 e “Terzo Cerchio” in Via Giovanni Battista Fardella 65.

Genovesi ericine

Le genovesi, dolci tipici del borgo ericino, sono fatti di pasta frolla all’esterno e ripieni all’interno di una delicata crema pasticcera il tutto incoronato da una spolverata di zucchero a velo. Il nome derivava dalla forma del cappello dei marinai genovesi. Esistono anche varianti della genovese con la ricotta o con crema al cioccolato. A Erice il laboratorio più conosciuto di dolci è quello di Maria Grammatico. Per ulteriori info e curiosità leggi “tutto sulle genovesi“.

Genovesi ericine

Le genovesi, dolci tipici del borgo ericino, sono fatti di pasta frolla all’esterno e ripieni all’interno di una delicata crema pasticcera il tutto incoronato da una spolverata di zucchero a velo. Il nome derivava dalla forma del cappello dei marinai genovesi. Esistono anche varianti della genovese con la ricotta o con crema al cioccolato. A Erice il laboratorio più conosciuto di dolci è quello di Maria Grammatico. Per ulteriori info e curiosità leggi “tutto sulle genovesi“.

Cannolo

I cannoli siciliani sono i dolci più conosciuti, in tutta Italia e nel resto del mondo, della pasticceria siciliana. Sono formati da una “scorza” , ovvero una cialda di pasta fritta tradizionalmente nel lardo, con ripieno di ricotta di pecora setacciata e zuccherata e farcita poi con canditi o gocce di cioccolato. Generalmente il ripieno viene inserito all’ultimo momento prima di servirlo per evitare che l’umidità della ricotta rovini la fragranza della cialda. I cannoli Trapanesi più famosi li puoi trovare da “Euro Bar” a Dattilo (Tp). Ti consigliamo anche “Efri Bar” in Via Conte Agostino Pepoli 166, la pasticceria “Bellezza” in Via S. Pietro 21 o “il Dolce Angolo” in Via Regina Margherita 1.

Cannolo

I cannoli siciliani sono i dolci più conosciuti, in tutta Italia e nel resto del mondo, della pasticceria siciliana. Sono formati da una “scorza” , ovvero una cialda di pasta fritta tradizionalmente nel lardo, con ripieno di ricotta di pecora setacciata e zuccherata e farcita poi con canditi o gocce di cioccolato. Generalmente il ripieno viene inserito all’ultimo momento prima di servirlo per evitare che l’umidità della ricotta rovini la fragranza della cialda. I cannoli Trapanesi più famosi li puoi trovare da “Euro Bar” a Dattilo (Tp). Ti consigliamo anche “Efri Bar” in Via Conte Agostino Pepoli 166, la pasticceria “Bellezza” in Via S. Pietro 21 o “il Dolce Angolo” in Via Regina Margherita 1.

Cassata siciliana

La cassata è la tipica torta siciliana composta da pan di spagna, pasta reale rigorosamente di colore verde, e frutta candita come arance e ciliegine. Il ripieno è di ricotta tradizionalmente di pecora, setacciata e zuccherata. Anche a Trapani viene riprodotta la cassata, si può trovare nel classico formato, o anche mignon per chi ne volesse un assaggio. Esistono altre varianti con ingredienti aggiuntivi come pistacchio, cioccolato, pinoli, cannella. Un’ottima cassata si può acquistare da Bellezza, pasticceria del centro che troverai facilmente in Via S. Pietro 19.

Cassata siciliana

La cassata è la tipica torta siciliana composta da pan di spagna, pasta reale rigorosamente di colore verde, e frutta candita come arance e ciliegine. Il ripieno è di ricotta tradizionalmente di pecora, setacciata e zuccherata. Anche a Trapani viene riprodotta la cassata, si può trovare nel classico formato, o anche mignon per chi ne volesse un assaggio. Esistono altre varianti con ingredienti aggiuntivi come pistacchio, cioccolato, pinoli, cannella. Un’ottima cassata si può acquistare da Bellezza, pasticceria del centro che troverai facilmente in Via S. Pietro 19.

Graffa con ricotta

La graffa con la ricotta è uno tra i dolci più tipici di Trapani e la troverai in gran quantità e in bella vista nelle vetrine delle pasticcerie della città. E’ un dolce semplice composto dalla “graffa”, ovvero una pasta dolce fritta, con ripieno di ricotta di pecora setacciata e zuccherata con gocce di cioccolato. La Graffa con la ricotta, pur non avendo la stessa fama del cannolo o della cassata, è comunque una bomba di sapore e di calorie! Da non perdere! Da provare quella della pasticceria “La Rinascente” in Via Gatti 3.

Graffa con la ricotta

La graffa con la ricotta è uno tra i dolci più tipici di Trapani e la troverai in gran quantità e in bella vista nelle vetrine delle pasticcerie della città. E’ un dolce semplice composto dalla “graffa”, ovvero una pasta dolce fritta, con ripieno di ricotta di pecora setacciata e zuccherata con gocce di cioccolato. La Graffa con la ricotta, pur non avendo la stessa fama del cannolo o della cassata, è comunque una bomba di sapore e di calorie! Da non perdere! Da provare quella della pasticceria “La Rinascente” in Via Gatti 3.

Le "sfinci"

Le sfinci sono dei tipici dolci natalizi trapanesi. Tradizionalmente la forma è di ciambelline che vengono fritte e infine spolverizzate con lo zucchero a velo. Ancora oggi sono preparate a casa, ma è possibile trovarle anche nelle pasticcerie o nei panifici. Gli ingredienti principali sono la farina di grano duro e le patate ma gli ingredienti possono variare a seconda della propria tradizione familiare.

Ad agosto, nella località di Petrosino a Marsala, si svolge la Sagra dedicata interamente a questo dolce molto goloso.

Le "sfinci"

Le sfinci sono dei tipici dolci natalizi trapanesi. Tradizionalmente la forma è di ciambelline che vengono fritte e infine spolverizzate con lo zucchero a velo. Ancora oggi sono preparate a casa, ma è possibile trovarle anche nelle pasticcerie o nei panifici. Gli ingredienti principali sono la farina di grano duro e le patate ma gli ingredienti possono variare a seconda della propria tradizione familiare.

Ad agosto, nella località di Petrosino a Marsala, si svolge la Sagra dedicata interamente a questo dolce molto goloso.

Sfincioni di San Giuseppe

In occasione della festa di San Giuseppe, il 19 marzo, a Trapani è tradizione preparare gli Sfincioni di San Giuseppe. L’impasto è semplice, senza uova e l’ingrediente principale sono le patate. Una volta preparato e lievitato l’impasto, si formano delle palline di pasta che vengono poi fritte. Una volta fritte si riempiono tradizionalmente con la ricotta di pecora setacciata e lavorata con lo zucchero, esiste anche la variante con ripieno di crema pasticcera.

Sfincioni di San Giuseppe

In occasione della festa di San Giuseppe, il 19 marzo, a Trapani è tradizione preparare gli Sfincioni di San Giuseppe. L’impasto è semplice, senza uova e l’ingrediente principale sono le patate. Una volta preparato e lievitato l’impasto, si formano delle palline di pasta che vengono poi fritte. Una volta fritte si riempiono tradizionalmente con la ricotta di pecora setacciata e lavorata con lo zucchero, esiste anche la variante con ripieno di crema pasticcera.

Cassatelle

Le cassatelle sono un’altra tipicità dei dolci trapanesi. La pasta delle cassatelle ha due ingredienti importanti che le conferiscono il tipico sapore: il vino bianco secco e l’aceto bianco. La forma tradizionale è una mezzaluna di piccole dimensioni, e il ripieno tipico alla trapanese è di ricotta di pecora, setacciata e zuccherata, con gocce di cioccolato. Esistono altre varianti di ripieno come crema pasticcera o crema al cioccolato. Attenzione a non confondere le cassatelle con la cassata perchè hanno una lavorazione del tutto diversa!

Cassatelle

Le cassatelle sono un’altra tipicità dei dolci trapanesi. La pasta delle cassatelle ha due ingredienti importanti che le conferiscono il tipico sapore: il vino bianco secco e l’aceto bianco. La forma tradizionale è una mezzaluna di piccole dimensioni, e il ripieno tipico alla trapanese è di ricotta di pecora, setacciata e zuccherata, con gocce di cioccolato. Esistono altre varianti di ripieno come crema pasticcera o crema al cioccolato. Attenzione a non confondere le cassatelle con la cassata perché hanno una lavorazione del tutto diversa!

Biscotti di fico o Buccellati

Si tratta di biscotti realizzati con pasta frolla o sfoglia, farciti con marmellate, miele, frutta secca e cioccolato, il tutto spesso decorato con una spolverata di zucchero a velo o granella di zucchero colorata. In pratica, sono delle deliziose creazioni dolci che uniscono il croccante della pasta alla dolcezza degli ingredienti interni. Nella nostra zona il ripieno è fatto di fichi secchi e scorza di agrumi.

Biscotti di fico o Buccellati

Si tratta di biscotti realizzati con pasta frolla o sfoglia, farciti con marmellate, miele, frutta secca e cioccolato, il tutto spesso decorato con una spolverata di zucchero a velo o granella di zucchero colorata. In pratica, sono delle deliziose creazioni dolci che uniscono il croccante della pasta alla dolcezza degli ingredienti interni. Nella nostra zona il ripieno è fatto di fichi secchi e scorza di agrumi.

Piatti tipici

Panino con le panelle

Il panino con le panelle fa parte delle tipicità più gustose dello street food trapanese. Le panelle vengono preparate con la farina di ceci, che è l’ingrediente principale e conferisce l’inconfondibile sapore. A Trapani lo trovi in tutti i panifici, le rosticcerie e le paninerie. Inoltre nel panino, insieme alle panelle, da buona tradizione sicula è possibile aggiungere altri ingredienti e varie salse a scelta.

Panino con le panelle

Il panino con le panelle fa parte delle tipicità più gustose dello street food trapanese. Le panelle vengono preparate con la farina di ceci, che è l’ingrediente principale e conferisce l’inconfondibile sapore. A Trapani lo trovi in tutti i panifici, le rosticcerie e le paninerie. Inoltre nel panino, insieme alle panelle, da buona tradizione sicula è possibile aggiungere altri ingredienti e varie salse a scelta.

Pane "cunzato"

Il pane cunzato è un altro delle tipicità dello street food trapanese. E’ un panino tagliato dal tipico filone di pane di farina di grano duro, guarnito interamente con prodotti tipici locali: olio, alici, pomodoro, formaggio “primo sale”, origano. Nasce come piatto povero che prevede dunque l’utilizzo dei prodotti semplici e basilari che nelle cucine siciliane non mancavano mai. Si trova in tutti i panifici, rosticcerie, paninerie e bar di Trapani. Il pane cunzato più famoso in provincia di Trapani, lo trovi a Scopello.

Pane "cunzato"

Il pane cunzato è un altro delle tipicità dello street food trapanese. E’ un panino tagliato dal tipico filone di pane di farina di grano duro, guarnito interamente con prodotti tipici locali: olio, alici, pomodoro, formaggio “primo sale”, origano. Nasce come piatto povero che prevede dunque l’utilizzo dei prodotti semplici e basilari che nelle cucine siciliane non mancavano mai. Si trova in tutti i panifici, rosticcerie, paninerie e bar di Trapani. Il pane cunzato più famoso in provincia di Trapani, lo trovi a Scopello.

Pesto alla trapanese o "pasta cu l'agghia"

La “pasta cu l’agghia”, o pasta con il pesto alla trapanese, è il tipico primo piatto trapanese. Gli ingredienti principali del pesto sono: aglio, mandorle, pomodoro, basilico e olio. E’ tradizione condire le busiate fatte a mano, pasta tipica trapanese, con questo condimento. Per rendere ancora più gustosa la tua pasta puoi aggiungere alla fine le melanzane fritte.

Pesto alla trapanese o "pasta cu l'agghia"

La “pasta cu l’agghia”, o pasta con il pesto alla trapanese, è il tipico primo piatto trapanese. Gli ingredienti principali del pesto sono: aglio, mandorle, pomodoro, basilico e olio. E’ tradizione condire le busiate fatte a mano, pasta tipica trapanese, con questo condimento. Per rendere ancora più gustosa la tua pasta puoi aggiungere alla fine le melanzane fritte..

Caponata

La caponata di Melanzane è un piatto tipico siciliano. Viene riprodotto in tutte le province della regione, compresa Trapani. E’ un piatto apparentemente semplice, che fa parte della storia gastronomica italiana. L’ingrediente principale è la melanzana tagliata a dadini e fritta, altri ingredienti importanti sono le olive, l’aglio, i capperi, e l’aceto che le dona quella nota di retrogusto acidulo.

Caponata

La caponata di Melanzane è un piatto tipico siciliano. Viene riprodotto in tutte le province della regione, compresa Trapani. E’ un piatto apparentemente semplice, che fa parte della storia gastronomica italiana. L’ingrediente principale è la melanzana tagliata a dadini e fritta, altri ingredienti importanti sono le olive, l’aglio, i capperi, e l’aceto che le dona quella nota di retrogusto acidulo.

Cous Cous di pesce

Il cous cous di pesce è forse la ricetta tipica trapanese più conosciuta in tutta Italia. Il procedimento è abbastanza complesso, in quanto bisogna “incocciare” la semola in una “mafaradda” (apposito recipiente di terracotta a fondo piatto e bordi svasati) e poi trasferirla in un “lemmo” (recipiente di terracotta a svasare che possa contenere la semola già lavorata). Il cous cous, cotto nella “cuscusiera”, si passa di nuovo nel “lemmo” e vi si versa il brodo di pesce. Ecco i ristoranti in cui provarlo: Ittiturismo la Tramontana (Via Carolina, 4) e la Caupona (via S. Francesco D’Assisi, 32).

Cous Cous di pesce

Il cous cous di pesce è forse la ricetta tipica trapanese più conosciuta in tutta Italia. Il procedimento è abbastanza complesso, in quanto bisogna “incocciare” la semola in una “mafaradda” (apposito recipiente di terracotta a fondo piatto e bordi svasati) e poi trasferirla in un “lemmo” (recipiente di terracotta a svasare che possa contenere la semola già lavorata). Il cous cous, cotto nella “cuscusiera”, si passa di nuovo nel “lemmo” e vi si versa il brodo di pesce. Ecco i ristoranti in cui provarlo: Ittiturismo la Tramontana (Via Carolina, 4) e la Caupona (via S. Francesco D’Assisi, 32).

Pizza trapanese

Se chiedi “pizza” a Trapani, Trapani risponderà: Calvino (Via Nunzio Nasi, 71).
Un bellissimo ed esaustivo articolo spiega al meglio l’atmosfera che si respira e i consigli pratici su come non perdere questa esperienza unica.
Quello che possiamo dirti – da esperti trapanesi – è che ne vale la pena!

Pizza trapanese

Se chiedi “pizza” a Trapani, Trapani risponderà: Calvino (Via Nunzio Nasi, 71).
Un bellissimo ed esaustivo articolo spiega al meglio l’atmosfera che si respira e i consigli pratici su come non perdere questa esperienza unica.
Quello che possiamo dirti – da esperti trapanesi – è che ne vale la pena!

Vini locali

Passito di Pantelleria

Il Passito di Pantelleria è un vino dolce e ricco di profumi e aromi esclusivi. Il colore è giallo oro con venature ambrate. E’ ottenuto dall’allevamento della vite di zibibbo, gli acini vengono appassiti e poi aggiunti al mosto in fermentazione. E’ consigliabile abbinarlo con dolci e formaggi.

Passito di Pantelleria

Il Passito di Pantelleria è un vino dolce e ricco di profumi e aromi esclusivi. Il colore è giallo oro con venature ambrate. E’ ottenuto dall’allevamento della vite di zibibbo, gli acini vengono appassiti e poi aggiunti al mosto in fermentazione. E’ consigliabile abbinarlo con dolci e formaggi.

Moscato di Pantelleria

Il Moscato di Pantelleria è un vino che può essere prodotto esclusivamente a Pantelleria, in quanto vino DOC. E’ consentito produrlo con la vite di zibibbo. Il colore è giallo ambrato e il sapore dolce da abbinare a dolci.

Moscato di Pantelleria

Il Moscato di Pantelleria è un vino che può essere prodotto esclusivamente a Pantelleria, in quanto vino DOC. E’ consentito produrlo con la vite di zibibbo. Il colore è giallo ambrato e il sapore dolce da abbinare a dolci.

Il Marsala

Il Marsala è un vino DOC prodotto nella provincia di Trapani. E’ un vino liquoroso, pastoso e ne esistono diverse varianti, ad esempio abbiamo il Marsala oro e ambra (Grillo) e il Marsala Rubino (Perricone/Pignatello). Viene utilizzato sia in cucina che a tavola come aperitivo, insieme al dolce o durante il pasto, in quanto estremamente versatile.

Il Marsala

Il Marsala è un vino DOC prodotto nella provincia di Trapani. E’ un vino liquoroso, pastoso e ne esistono diverse varianti, ad esempio abbiamo il Marsala oro e ambra (Grillo) e il Marsala Rubino (Perricone/Pignatello). Viene utilizzato sia in cucina che a tavola come aperitivo, insieme al dolce o durante il pasto, in quanto estremamente versatile.

Il Monte Polizo

L’Amaro Monte Polizo è come il boss dei liquori amari. Pensalo come a una super miscela di 30 erbe e spezie da tutto il mondo che si sono unite per fare una festa nel tuo bicchiere. Tra queste, ci sono arance dolci della Sicilia, arance amare di Curaçao, anice stellato e cardamomo, tutte selezionate con cura nel territorio. Nasce e sulle colline da cui prende il nome, situate nella Valle del Belice, precisamente a Salemi, presso l’azienda Alicia Liquori.

Il Monte Polizo

L’Amaro Monte Polizo è come il boss dei liquori amari. Pensalo come a una super miscela di 30 erbe e spezie da tutto il mondo che si sono unite per fare una festa nel tuo bicchiere. Tra queste, ci sono arance dolci della Sicilia, arance amare di Curaçao, anice stellato e cardamomo, tutte selezionate con cura nel territorio. Nasce e sulle colline da cui prende il nome, situate nella Valle del Belice, precisamente a Salemi, presso l’azienda Alicia Liquori.